Governo, Di Maio: vedere Salvini ora non ha senso. Aspetto tutto il Pd

Il leader pentastellato al segretario del Carroccio: “La questione è molto semplice: ci vediamo per fare cosa? Se dobbiamo vederci per discutere di Berlusconi non serve'”. Atteso per stasera il programma del secondo giro di consultazioni

Nuovo governo, Salvini: "Chiederò un incontro a Di Maio"

Secondo il leader della Lega l'unico dialogo possibile è quello tra il centrodestra e il M5s, a patto che i pentastellati smettano di porre veti e di "mettersi al centro del mondo". Fico: "I partiti dialoghino". (LO SPECIALE ELEZIONI )

Centrodestra: "Nuovo governo rispetti la volontà degli elettori"

Dopo l’incontro ad Arcore tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, la coalizione ha rilasciato una nota congiunta in cui viene annunciata la linea comune che verrà sottoposta a Sergio Mattarella durante le prossime consultazioni

Di Maio: "Da Arcore nessun cambiamento, no a governi-ammucchiate"

"Capisco le difficoltà di Salvini a sganciarsi da Berlusconi", ha detto il leader pentastellato durante un'iniziativa del M5s per le Regionali in Valle d'Aosta. Oggi ad Arcore vertice con Berlusconi, Salvini e Meloni

Gelmini a Sky TG24: “No a un governo lontano dagli elettori”

La capogruppo di Forza Italia alla Camera, ospite a "L'intervista" di Maria Latella, sulla formazione del nuovo governo dice: "Noi non abbiamo posto veti o preclusioni, difficile un esecutivo FI-PD"

Salvini: “Governo serio o al voto. Di Maio col Pd? Mamma mia”

Il segretario della Lega commenta su Facebook l’apertura del leader del M5s ai dem e auspica un esecutivo “per ridare lavoro, sicurezza e speranza all'Italia”, oppure si tornerà alle urne “e noi stravinciamo”

Di Maio al Pd: "Sotterriamo l’ascia di guerra e sediamoci a un tavolo"

Il leader del M5s fa un altro tentativo di apertura verso i dem per la formazione del nuovo governo e critica Matteo Salvini per la sua vicinanza a Silvio Berlusconi: “Sta scegliendo la restaurazione invece della rivoluzione. Rischia di condannarsi all'irrilevanza”